• EATVOLVE

HAPPY FOOD = HAPPY MIND


La nostra salute mentale è tanto importante quanto la nostra salute fisica, ciò è stato evidenziato nel 1946, quando l'Organizzazione Mondiale della Sanità definì la salute come "uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplicemente l'assenza di malattia o infermità". Ciò significa che potresti sembrare in perfetta salute, con un peso corporeo sano, colesterolo basso e una buona forma fisica generale, ma questo non significa necessariamente che tu sia sano. È quindi importante che quando pensi alla tua dieta pensi a come avrà un impatto sulla tua salute fisica e mentale. Ci sono molte prove che suggeriscono che i cibi comuni come verdure, insalate, e ortaggi a radice possono influenzare positivamente la chimica del cervello e aiutare a scongiurare stress, ansia e depressione. Rob Hobson, coautore della Detox Kitchen Bible, mette in evidenza le considerazioni dietetiche a cui dovremmo pensare se ci sentiamo un po giù di morale:


1. FOCALIZZATI SUGLI ALIMENTI CHE SOSTENGONO I LIVELLI DI ZUCCHERO NEL SANGUE Garantire che i livelli di zucchero nel sangue rimangano costanti è importante per evitare picchi e salti rapidi poiché questi esacerberanno sentimenti come irritabilità e ansia. Mantenendo una dieta che contiene la maggior parte degli alimenti con un basso carico glicemico - quelli ricchi di carboidrati complessi, come i cereali integrali, i legumi e le verdure amidacee, garantiranno un lento rilascio di zucchero nel sangue. Questo perché la fibra in questi tipi di alimenti li fa digerire lentamente e quindi limita la quantità di insulina prodotta dall'organismo (rallentando il trasporto del glucosio nelle cellule). Anche la combinazione di carboidrati complessi con proteine ​​faciliterà un rilascio di energia lento e mantenuto. 2. PIÙ OMEGA 3 Esistono forte prove che gli acidi grassi omega 3 possono aiutare ad alleviare i sintomi di ansia e depressione. Diverse ricerche hanno dimostrato che i tassi di depressione sono più bassi nei paesi con un'elevata assunzione di omega 3 e che il livello di questo acido grasso tende ad essere nettamente inferiore nei pazienti sofferenti. Per aumentare il tuo omega 3, cerca di incorporare nella dieta più pesci grassi, verdure a foglia scura, noci, semi e oli sani. 3. AUMENTO DEL TRIPTOFANO Sebbene alcuni cibi vegetali contengano quantità significative di serotonina, l'ormone della felicità, la serotonina non può attraversare la barriera emato-encefalica. Ciò significa che le fonti dietetiche di serotonina non riescono ad arrivare fino al cervello, ma l'elemento costitutivo della serotonina, un amminoacido chiamato triptofano, può arrivare dalla tua bocca al tuo sangue fino al cervello. I semi di zucca, gli anacardi, le mandorle, le lenticchie, i fagioli e i piselli spezzati contengono tutti una buona quantità di triptofano. Poiché l'assorbimento del triptofano richiede carboidrati, è importante assicurarsi di avere una quantità equilibrata di carboidrati per tutto il giorno. 4. MANGIARE PIÙ FITONUTRIENTI / MANGIARE PIÙ PIANTE! Antiossidanti e fitonutrienti prevengono l'ossidazione delle molecole nel nostro corpo (un processo che crea radicali liberi - molecole instabili che possono causare danni ai tessuti e contribuire all'invecchiamento). La ricerca suggerisce che le persone che soffrono di depressione potrebbero essere influenzate dai radicali liberi che causano l'esaurimento dei nervi nei centri emotivi del loro cervello. Questo potrebbe spiegare perché chi mangia più frutta e verdura (cibo ricco di antiossidanti e fitonutrienti) sembra meno a rischio di soffrire di depressione. Per assicurarti di ottenere una buona quantità di antiossidanti e fitonutrienti, prova a mangiare 5-7 diversi tipi di frutta e verdura ogni giorno, poiché i pigmenti sono dove questi nutrienti sono più alti.


5. TAGLIARE GLI STIMOLANTI Come ci si può aspettare, la caffeina aumenta l'ansia in alcune persone, lasciandoti un sentimento nervoso (la caffeina rilascia l'ormone adrenalinico), quindi è meglio evitarlo nei momenti di umore basso. Invece optare per i tè alle erbe, tra cui camomilla, bergamotto e melissa, che possono avere un effetto calmante sulla mente. Sebbene riteniamo che la tua dieta possa avere un impatto significativo sul tuo benessere mentale, è anche importante considerare altri fattori legati allo stile di vita e il modo in cui possono influire sulla tua salute mentale. Se hai bisogno di ulteriori informazioni, Mind.org è un'ottima fonte di consigli e suggerimenti. Rob Hobson è un nutrizionista registrato (BSc, MSc, AFN), autore pubblicato e scrittore di cibo. Rob ha 15 anni di esperienza lavorando con alcune delle principali compagnie alimentari del Regno Unito, agenzie governative, NHS e clienti privati, oltre a scrivere regolarmente sui media per pubblicazioni tra cui il Daily Mail online. Se ti è piaciuto questo post e vorresti avere contenuti simili impacchettati e inviati alla tua casella di posta ogni settimana, iscriviti alla nostra newsletter qui sotto! Il nostro riassunto settimanale è l'unico posto dove ascoltare offerte esclusive, oltre a ricevere ricette stagionali e ad essere inseriti nella nostra estrazione mensile per una disintossicazione di 3 giorni!


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Brescia - Italy 

eatvolve.it@gmail.com

© eatvolve 2020.

Copyright ©2021 by Eatvolve s.r.l.  - Sede legale: Castel Mella (BS) Via Roma 4 CAP 25030 - Registro delle Imprese di Brescia, REA 600481, codice fiscale e P. IVA 04255970982